Parole di diritto

10 parole di diritto usate durante la pandemia di Covid-19

In questi mesi abbiamo sentito e usato parole di diritto dalla mattina alla sera. Quante di queste sono state usate correttamente? Conosciamo bene i significati?

Art. 21 Cost.

Art. 21 Cost.: la libera manifestazione del pensiero

Analizziamo uno dei diriti più importanti della nostra democrazia, stabilito dall’art. 21 Cost.: la libera manifestazione del pensiero e i suoi limiti

DPCM

DPCM e ordinanze regionali: al limite della legge

I DPCM e le ordinanze regionali sono legittimi dal punto di vista costituzionale? Visione dei due strumenti più criticati della politica emergenziale

Il referendum abrogativo di una legge elettorale

I caratteri del referendum abrogativo e la sua ammissibilità in materia elettorale

Governo parlamentare

Le varie forme di governo parlamentare

Un’analisi delle forme di governo parlamentare, dal modello Westminster al modello neoparlamentare

costituzione ungherese

Costituzione ungherese e assunzione dei pieni poteri: emergenza sanitaria o fine della democrazia?

Il presente lavoro intende offrire una breve panoramica dei principi fondamentali e delle norme in materia di organizzazione dello Stato disciplinati dalla Costituzione ungherese,…

La revisione costituzionale: tra procedimento e limiti

Oggetto di studio del presente articolo è la revisione costituzionale in generale, l’articolazione del relativo procedimento nell’ordinamento costituzionale italiano e i limiti…

Decreto legge

Il decreto legge come strumento emergenziale

La decretazione d'urgenza tra procedimento di adozione del decreto legge, effetti e criticità

Costituzione e cittadinanza italiana e europea

Una ricostruzione dell'istituto della "cittadinanza" nell'ordinamento costituzionale, anche alla luce dell'adesione dell'Italia all'Unione europea, prospettandosi così un diritto…

Opinioni dissenzienti o concorrenti

Opinioni dissenzienti o concorrenti nella Corte Costituzionale

Le opinioni dissenzienti o concorrenti possono rappresentare un elemento di novità per le pronunce della Corte Costituzionale?